fairy elle : la fata bambina
 

La pergamena del mese

“Gennaio: una straordinaria famiglia di pinguini”
Prologo

ascolta il podcast

Siamo all'inizio di Gennaio. Gli gnomi, puntuali , sono tornati da tempo, fin dal giorno dopo Natale. A Bosco le vacanze d'inverno sono passate tra grandi festeggiamenti. Ma dal 7 gennaio tutti sono tornati a lavorare alacremente e Fairy Elle a studiare sotto il diretto controllo di Grolla e di Fral. Deve imparare a leggere meglio e poi ci sono le tabelline, le operazioni, la geografia ...
La sera, al lume delle candele, gli gnomi si sono dedicati di nuovo alla scrittura.
Fairy Elle attende paziente.
Spera tanto che questa volta gli gnomi le permettano di leggere subito la pergamena che stanno scrivendo ... chissà se l'accontenteranno?
E' quasi convinta che ci sia di mezzo quello strano personaggio con la barba bianca - come si chiama? Babbo Natale? - che vanno ad aiutare per così tanto tempo quando comincia a far freddo.
-Uffa ... ma quanto ci mettono stavolta? - si chiede impaziente.

Finalmente, una sera, Molla si alza dallo sgabello. Si stiracchia. Prende con circospezione la sua pergamena e soffia. E soffia. Cap fa lo stesso con la sua, piena zeppa di disegni.
E' venuto il grande momento. Fairy Elle si fa coraggio.
"Ehm ... - con un piedino disegna cerchi sul pavimento, lo sguardo a terra, le guanciotte rosse, le mani incrociate dietro la schiena con le dita intrecciate strette, strette.
"Cosa c'è Fairy Elle? E' tardi - Molla allarga la bocca in un grande sbadiglio e si stiracchia allungandosi sulle gambe fino a toccare con la testa il soffitto.
Il suo sospiro di soddisfazione però si interrompe bruscamente alla voce secca di Grolla.
"Allora! Che maniere sono queste? Non usa più in questa casa mettersi la mano davanti alla bocca? E poi ? Non ci si stiracchia così ... !! Non sei in camera da letto, diamine! "
Molla vorrebbe risponderle a tono ma il suo sguardo viene catturato dal piedino in movimento di Fairy Elle. Con la bocca aperta su un "Che ..." che non gli uscirà mai dalla gola pensa che educare una bambina comporta dei seri sacrifici ...
Poi la guarda meglio, la sua fata bambina. Cosa gli vuole comunicare? Ma sì. E' curiosa ed impaziente di conoscere la storia.
La mano si allunga e la pergamena passa nella manina di Fairy Elle.
E' un attimo a sdraiarsi per terra sui cuscinoni di lana e incominciare a leggere.
Grolla fa per fermarla ma gli gnomi la zittiscono passandosi velocemente il dito sulla bocca.
Gli abitanti di Bosco possono sempre aspettare a sentire la storia ...
E poi in realtà gli gnomi sono curiosi di vedere i progressi nella lettura di Fairy Elle e scoprire se i suoi poteri magici agiscono anche dentro casa.
E allora?
Allora ... tutti zitti! Fairy Elle comincia a leggere ...

Siete curiosi? volete conoscere la storia della pergamena che ha in mano Fairy Elle?
L'appuntamento per la prima parte è per Domenica 22 gennaio!

Le storie degli altri mesi: febbraio, marzo, ...

 
fairy elle