fairy elle : la fata bambina
 

Le storie di Natale di Fairy Elle

“A casa di Babbo Natale”

Fairy elle la fata bambina

Natale si sta avvicinando.
Fairy Elle é pronta ...
... ha in mano la prima pergamena che le hanno lasciato gli gnomi prima di trasferirsi da Babbo Natale.
E' curiosa la fatina bambina e come lei gli abitanti di Bosco.
Sono tutti seduti intorno a lei col fiato sospeso. Finalmente sapranno qualche cosa in più della misteriosa casa in cui vive Babbo Natale e dei suoi preparativi per Natale.
Fairy Elle srotola la pergamena e la guarda attentamente prima di cominciare a leggere.
Ci sono tanti disegni e accanto ad ognuno una data del mese di dicembre con qualche spiegazione.
Ma sì ... Fairy Elle capisce subito. Gli gnomi le hanno lasciato la cronaca degli eventi più importanti a casa di Babbo Natale. Insomma i preparativi prima della partenza con la slitta la notte di Natale!
Fairy Elle comincia a leggere ... Sssssst!

La casa di Babbo Natale al Polo Nord

8 dicembre

Lassù al Polo Nord
Babbo Natale decora la sua casa
ma c'è chi si diverte!
Nel frattempo la sua renna preferita aspetta con
pazienza il grande giorno.

Babbo Natale ha in mano un festone, sta decorando la sua casa. Mentre i suoi aiutanti si divertono. C'è chi va sullo snow board o chi preferisce la mongolfiera. E quello a cavallo della renna? dove va?

Le letterine a Babbo Natale

13 dicembre

C'è posta in arrivo!
Qualsiasi postino va bene per Babbo Natale
purché stia bene al freddo.
Arrivano le letterine dei bambini!

In alto accanto alla casa compaiono i postini. Il pinguino sullo snow board si sposta per farli passare.

Gli gnomi aiutano Babbo Natale a preparare i regali per i bambini

20 dicembre

I piccoli aiutanti di Babbo Natale
tracciano la rotta della sua slitta.
Babbo Natale comincia a riempire i sacchi.
Tanti giocattoli hanno
costruito lui e i suoi piccoli aiutanti.

Cambia l'immagine di Babbo Natale intento a riempire i sacchi. I piccoli aiutanti con sciarpa e berretto per coprirsi bene tracciano la rotta aiutandosi con una lampadina ... ma qualcuno non sa smettere di giocare e va su e giù in mongolfiera. Ma Babbo Natale non li sgrida?
E intanto compare la slitta e i primi pacchi... chissà cosa nascondono?

Babbo Natale sta per partire con la sua slitta trainata dalla renna preferita

23 dicembre

I sacchi sono quasi pieni.
Che fatica! Babbo Natale si
asciuga la fronte.
Ah, ah ... cosa stai facendo birichino?
I giocattoli sono dei bambini!

Babbo Natale è in primo piano, un sacco pieno sul fianco e una mano sulla fronte per asciugarsi il sudore. Che fatica!
Finalmente non c'è più nessuno che gioca. Dietro a lui la slitta con tanti pacchi intorno, ma qualcuno finirà di caricarla?
Mmhh, mi sa che c'è un curiosone che non ha resistito ... ! Giù le zampette!

La renna di Babbo Natale

24 dicembre

E' il grande giorno!
Pronti? Si parte!
I bambini aspettano.

Babbo Natale è pronto per salire sulla slitta, la sua renna preferita è vestita a festa. Il piccolo aiutante a cavallo di un'altra renna lo scorterà fuori dal suo regno e gli aprirà la strada. A lui così piccolo hanno affidato la rotta? Speriamo in bene. Ma stanno arrivando ancora letterine ... non preoccupatevi bambini, Babbo Natale è così bravo che esaudirà i vostri desideri ma ... voi siete stati buoni? Speriamo solo che i postini arrivino prima di mezzanotte.

Babbo Natale si riposa

25 dicembre

Babbo Natale è tornato!
Ma dov'è? In casa,
naturalmente, a godersi la Festa.
Buone Feste a tutti!

Babbo Natale è stanco e si riposa. Si gode anche lui le feste ma i suoi piccoli aiutanti no. Anche voi bambini non state giocando con i doni che stanotte vi ha lasciato Babbo Natale?

Mentre Fairy Elle legge, alcuni pezzi di corteccia accatastati accanto a Casa-Pino sembrano animarsi. E' come se una mano invisibile e fatata scrivesse e disegnasse riproducendo esattamente quanto riportato dalla pergamena. Ma molto più in grande e a colori.
I disegni sono talmente precisi che la casa, le renne, la slitta, gli aiutanti di Babbo Natale e lo stesso Babbo Natale sembrano veri.
Sono troppo belli per lasciarli lì abbandonati sul prato.
Filo, lo gnomo maestro d'ascia, pensa di esporli perché tutti possano vederli quando passano da Casa-Pino. In fretta taglia con la sua ascia un palo e con l'aiuto di altri gnomi vicini lo pianta per terra. Due chiodi ed ecco fatto. I pezzi di corteccia vengono appesi sul palo in perfetto ordine dal primo al sesto.
E' il calendario di dicembre di Casa-Pino, in attesa del grande giorno di Natale!

Prova anche tu ... ! Costruisci il tuo Calendario dell'Avvento con il nostro aiuto. Ti farà compagnia aspettando la vigilia di Natale.

 
fairy elle